Novità

15.05.2019

Durante la seduta del 15 maggio 2019 il Consiglio di Fondazione ha approvato i conti 2018, che si chiudono con un avanzo d’esercizio di CHF 4'156'602.00, portando ad un incremento della riserva di fluttuazione che risulta a fine 2018 di CHF 7'884'464.00.
Il grado di copertura secondo l’art. 44 cpv.1 OPP2 è di 104.43% (2017: 102.04%).

La struttura demografica della cassa rimane molto favorevole, con un rapporto beneficiari di rendita su assicurati attivi di 1 a 14. I parametri di valutazione delle passività di bilancio sono conservativi. Il capitale di previdenza viene valutato per mezzo di un tasso tecnico medio dell’1% e di basi tecniche generazionali.

A fine 2018 erano affiliati a FTP 286 datori di lavoro, per un totale di 2'067 assicurati attivi.
A livello di investimenti, l’anno 2018 è stato caratterizzato da un’elevata volatilità dei mercati azionari, che hanno chiuso l’anno in territorio fortemente negativo. La strategia d’investimento conservativa di FTP, con una quota elevata di immobili e un’allocazione prudente nel comparto azionario, ha permesso complessivamente a FTP di ottenere una performance degli investimenti positiva, seppur prossima
allo zero.

Assieme alle sfide dettate dalla demografia (invecchiamento della popolazione e aumento della speranza di vita), la performance futura degli investimenti rappresenta una delle maggiori sfide per tutte le Casse pensioni. Da diversi anni i tassi d’interesse sono negativi e di conseguenza le prospettive di rendimento per gli investimenti sono scarse. Guardando avanti sarà quindi sempre più difficile garantire il finanziamento dell’attuale livello delle rendite (derivanti da tassi di conversione generosi), offrire una buona remunerazione degli averi di risparmio e salvaguardare nel contempo la solidità finanziaria della cassa.

Siamo certi che FTP, come nel passato, saprà affrontare le molte sfide future in modo equilibrato e ponderato, con grande impegno e professionalità, a favore degli assicurati e
degli affiliati della Fondazione.


05.02.2019

L’Autorità di Vigilanza ha approvato il nuovo Regolamento di liquidazione parziale FTP,  avallato dal Consiglio di Fondazione nella seduta del 19 dicembre 2018.
Lo stesso è valido dal 5 febbraio 2019 e va a sostituire il precedente regolamento.


19.12.2018

Nella seduta del 19 dicembre 2018, il Consiglio di Fondazione ha approvato il nuovo Regolamento previdenziale che entrerà in vigore il 1° gennaio 2019.


19.12.2018

Durante la riunione del 19 dicembre 2018 il Consiglio di Fondazione ha approvato i conti intermedi al 30.09.18.

Questi conti non tengono conto dell'adeguamento delle riserve tecniche, che dovrebbero diventare definitive al 31 dicembre 2018


19.09.2018

Durante la riunione del 19 settembre 2018 il Consiglio di Fondazione ha approvato i conti intermedi al 30.06.18. 

Questi conti non tengono conto dell'adeguamento delle riserve tecniche, che dovrebbero diventare definitive al

31 dicembre 2018.


01.09.2018

Vi informiamo che a partire dal 1° Settembre 2018, i nostri uffici verranno trasferiti da Mendrisio a Lugano.

Il nostro nuovo indirizzo sarà:

Fondazione Ticinese per il secondo pilastro
Via Peri 6
Casella postale 5616
6901 Lugano

I nostri nuovi orari saranno:

Lunedì – Venerdì  08.30 – 11.30     13.30 – 16.30

08.05.2018

Durante la seduta dell’8 maggio 2018 il Consiglio di Fondazione ha approvato i conti 2017, che si chiudono con un grado di copertura secondo l’art. 44 cpv.1 OPP2 di 102.04% (2016: 101.62%).


L’anno 2017 è stato caratterizzato da una crescita del 6% del numero di aziende affiliate (314 al 31.12.2017), ed una crescita corrispondente del 5% del numero di persone assicurate attive (2354 al 31.12.2017). La struttura demografica della cassa rimane molto favorevole, con un rapporto beneficiari di rendita su assicurati attivi di 1 a 13. I parametri di valutazione delle passività di bilancio sono conservativi.  Il capitale di previdenza viene valutato per mezzo di un tasso tecnico medio dell’1.01% e di basi tecniche generazionali.La Fondazione negli ultimi anni ha iniziato a creare delle riserve per far fronte ai costi dei futuri pensionati. Considerando queste riserve il grado di copertura economico al 31.12.2017 corrisponde a 109.78%.  Nell’attuale contesto di tassi d’interesse molto bassi, il rendimento degli investimenti difficilmente sarà sufficiente per finanziare l’attuale livello delle rendite (derivanti da tassi di conversione generosi). Di conseguenza il grado di copertura potrebbe subire una riduzione .


A seguito del pensionamento ordinario nel corso del 2018 dell’Amministratore sig. Dario Giudici, il Consiglio di Fondazione in data 11 aprile ha formalizzato la nomina del sig. Ronald Ogna a nuovo Amministratore della Fondazione.



11.04.2018

Il sig. Ronald Ogna è il nuovo Amministratore della Fondazione Ticinese per il II Pilastro.


La nomina è stata formalizzata nel corso della seduta di oggi, 11 aprile 2018, dal Consiglio di Fondazione.


Ronald Ogna, classe 1975, laureato summa cum laude in Economia all’Università di Zurigo, dopo un’esperienza all’Istituto di ricerche economiche IEW dell’Università di
Zurigo, è rientrato in Ticino, dove professionalmente ha dapprima ricoperto il ruolo di Equity Fund Manager presso BSI ed in seguito, sempre presso BSI e poi presso Patrimony 1873 è stato attivo per più di un decennio nella gestione di
patrimoni previdenziali. Nella sua professione e grazie alla partecipazione a seminari e corsi di formazione specifici, ha potuto sviluppare conoscenze approfondite in ambito previdenziale. Dal 2009 Ronald Ogna è membro del CdA
dell’Azienda Elettrica Ticinese (AET) e dal 2013 membro del CdA della Società Elettrica Sopracenerina (SES).
Il sig. Ronald Ogna subentra al sig. Dario Giudici che lascia la Fondazione per pensionamento ordinario dopo 23 anni di attività.


Il Consiglio di Fondazione rivolge un sentito ringraziamento a Dario Giudici per il suo importante contributo e per l’ottimo lavoro svolto in questi anni presso la Fondazione, anni che hanno visto una significativa crescita e un continuo sviluppo
dell'ente, e si complimenta con Ronald Ogna per l'incarico ricevuto, augurandogli successo e soddisfazioni.




Per l'anno 2019, i salari assoggettati alla LPP sono:

Il tasso di remunerazione LPP è del 1.00%.